Quinoa con cavoletti saltati, zenzero e semi di chia

Vi presento il mio pranzo di oggi!

La Quinoa è una pianta erbacea della stessa famiglia delle spinaci e della barbabietola. E’ un alimento molto particolare! I semi di questa pianta, sottoposti a macinazione, forniscono una farina contenente prevalentemente amido, e per questo la Quinoa è classificata merceologicamente a pieno titolo come cereale. Tuttavia, si distingue da altri cereali per l’alto contenuto proteico e per la totale assenza di glutine. Un cereale che si veste da legume, insomma!

La sua preparazione è piuttosto veloce. In questa ricetta io l’ho unita a dei cavoletti di Bruxelles e allo zenzero (dovete capire che adesso sono in fase zenzero, ovunque lo metto!). Per un pranzo diverso dal solito!

Con le seguenti dosi otterrete due porzioni.

Ingredienti:

  • 140 gr di Quinoa
  • 1 cipolla
  • 1 pezzetto di radice di zenzero
  • 15/20 cavoletti di Bruxelles lessati
  • olio EVO
  • sale marino integrale
  • Un paio di manciate di pinoli
  • semi di chia per guarnire

Preparazione:

Prima di cuocere la Quinoa è molto importante metterla in un colino e risciacquarla bene per 2 o 3 minuti, rigirandola costantemente con la mano sotto l’ acqua corrente in modo da toglierle eventuali residui di saponina, una sostanza presente nella pianta, che potrebbe darle un sapore amaro. Procedete poi alla sua cottura trasferendola in una pentola, ricoprite di acqua bollente seguendo le proporzioni e il tempo consigliati nella confezione. Di solito per 100 gr di Quinoa si usano 200 ml di acqua.
Fate cuocere a fuoco medio fino a quando l’acqua non si sarà completamente riassorbita e i suoi grani hanno raddoppiato il loro volume, sono diventati trasparenti e il suo germe forma una spirale all’ esterno del grano. Salate, spegnete il fuoco, e lasciate riposare per 10 minuti circa.

Nel frattempo fate scaldare l’olio in padella con lo zenzero pulito e tagliato a pezzetti piccolissimi. Affettate sottilmente la cipolla e trasferitela nella padella, salate e fate appassire. Aggiungete i broccoli precedentemente lessati in acqua bollente salata, e schiacciateli con una forchetta. Fate saltare a fuoco più alto. Nel frattempo, in una padella antiaderente tostate i pinoli, fino a quando vedete che iniziano a “sudare”. Quando il cavolo è ben saltato, aggiungete la Quinoa, i pinoli e amalgamate il tutto. Se vi risultasse ancora piatto di sapore, potete aggiungere un cucchiaino di salsa di soia.

A questo punto togliete dal fuoco, impiattate, guarnite con semi di chia e un filo di olio a crudo.

E buon appetito!

 

 

 

0 comments on “Quinoa con cavoletti saltati, zenzero e semi di chiaAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *