Rotolo di Frolla Ripieno di Zucca e Tempeh

La frolla salata, senza burro, senza uova, senza lievito, è quella chicca che sfodero in cucina quando ho ospiti “onnivori”, e voglio essere certa che rimarranno soddisfatti della cena anche se propongo ricette non convenzionali.

Perché, state certi: questa frolla è così saporita e fragrante, che nessuno si lamenterà dell’assenza di qualche ingrediente! Anzi, stampatevi nella memoria le dosi, perché tutti vi chiederanno come la fate!

In più, non avendo il burro tra gli ingredienti, non è necessario attendere alcun tempo di riposo dopo l’impasto della frolla, si può procedere direttamente con lo stendere, farcire, ed infornare!

Sfiziosa, leggera, pratica e veloce… che chiedere di più!

Si presta ad essere utilizzata in varie forme – crostate salate, strudel, mezzelune – e farcita nei modi più disparati, quelli che vi suggeriscono i vostri gusti e fantasia.

Oggi io vi propongo questo rotolo, farcito in modo particolare: ho scelto la zucca – insaporita da salsa di soia e zenzero – e il Tempeh – se non lo conoscete, ne ho già parlato nell’articolo Tempeh marinato in salsa di soia e rosmarino -, un alimento proteico che completa la ricetta, rendendola pure un intrigante piatto unico.

Rotolo di frolla ripieno di Zucca e Tempeh

Vado con la ricetta!

Ingredienti:

per la frolla

  • 150 gr di acqua non clorata
  • 150 gr di olio EVO
  • 1 cucchiaino di sale marino integrale
  • 375 gr di farina integrale o semi integrale + q.b. per stendere

per il ripieno

  • 560 gr di zucca pulita
  • 2 foglie alloro
  • 3 cucchiai Tamari
  • 300 gr di Tempeh al naturale
  • 2 foglie di salvia
  • farina di riso q.b. per impanare
  • olio EVO q.b.
  • sale marino integrale

Procedimento:

Affettate, sbucciate e tagliate la zucca a piccoli quadratini. Fate scaldare un filo d’olio in un tegame con le foglie di alloro e tuffateci la zucca, facendola rosolare qualche istante. Aggiungete la salsa di soia (Tamari) e proseguite con una leggerissima cottura, giusto il tempo necessario a far assorbire il condimento: la zucca deve rimanere ancora compatta, perché si cuocerà poi in forno. Infine, grattugiate un pezzetto di radice di zenzero e spremete il succo sulla zucca.

Con un mixer da cucina macinate il Tempeh con le foglie di salvia, fino a che sarà completamente sbriciolato. Dopodiché, passatelo nella farina di riso per impanarlo.

Irrorate una padella con olio extra vergine di oliva; quando è caldo versateci il macinato di Tempeh, e fate andare a fuoco medio fino a che sarà bello rosolato. Alla fine, salate.

Tenete da parte gli ingredienti per il ripieno, ormai pronti, e dedicatevi alla sfoglia.

Prima di iniziare, preriscaldate il forno a 180-200°, perché la preparazione della frolla è davvero veloce come vi ho promesso.

Primo passaggio, fondamentale, emulsionare i liquidi. Mettete in una terrina acqua e olio e sbattete con la frusta fino ad ottenere un liquido omogeneo. Ora aggiungete il sale e un po’ per volta la farina, continuando a girare, finché l’impasto inizia ad essere lavorabile con le mani. Trasferite sulla spianatoia e manipolate per ottenere un panetto compatto, aiutandovi con altra farina. Importante: come vi dicevo, questa pasta frolla non va fatta riposare! Dovete utilizzarla subito.

Iniziate a stenderla, aiutandovi con due fogli di carta forno, uno sopra ed uno sotto l’impasto, di modo che la frolla non si attacchi ne’ al piano di lavoro, ne’ al mattarello. cercate di dare quanto più possibile una forma rettangolare e di spessore uniforme (2, 3 mm), e tagliate le parti più esterne, più irregolari.

Disponete la zucca in modo omogeneo per tutta la superficie di pasta stesa, esclusi i bordi, e fate lo stesso con il Tempeh rosolato. Iniziate a chiudere il rotolo, ripiegando prima i bordi ai lati verso l’interno. Poi, aiutandovi con la cartaforno, arrotolate la pasta, rigirandola più volte su sé stessa. Passate con le dite inumidite sull’ultimo pezzeto di pasta, in modo che attacchi bene.

Alzate la carta forno e spostate il rotolo farcito sulla teglia; una volta che l’avrete disposto, togliete la carta forno, e praticate della incisioni sulla parte superiore, in modo che possa fuoriuscire l’umidità che si formerà in cottura.

Infornate per 40, 50 minuti, fino a che la superficie del rotolo sarà bella dorata.

Lasciate raffreddare prima di servire.

Rotolo ripieno di Zucca e Tempeh

P.S.: sicuramente da questa preparazione avrete degli scarti di frolla… guai a voi se li buttate! Aggiungete noci sminuzzate alla pasta, stendetela e ritagliatela a strisce verticali, e a seguire di sbieco. Disponete le vostre formine sulla teglia, ed aggiungete aghi di rosmarino. Infornate per 15, massimo 20 minuti. Avrete dei crackers S Q U I S I T I.

Crackers di Noci e Rosmarino

Per altre ricette simili:

Per la tua spesa bio, comodamente a casa:

Farina Integrale di Grano Tenero
Da grani coltivati in Italia

Voto medio su 30 recensioni: Da non perdere

€ 1.97


Farina di Riso Integrale
Una farina integrale leggera e naturale

Voto medio su 44 recensioni: Da non perdere

€ 2.95

Tamari - Salsa di Soia
Diponibile in confezione da 250 ml, 500 ml, 1 l

Voto medio su 109 recensioni: Da non perdere

€ 4.25

3 comments on “Rotolo di Frolla Ripieno di Zucca e TempehAdd yours →

  1. Ciao Serena, Ho provato la tua pasta frolla, con un’altra farcitura di riso Venere e
    Verdure cotte e ho seguito per la frolla la tua ricetta, non ho fatto un rotolo bello come il tuo ma devo ammettere il sapore è speciale
    Nb; da tiepido e freddo è sempre più speciale
    Grazie mille
    Silvia

    1. Ciao Silvia!
      Sono così felice che ti sia piaciuta! Ed ottima la tua idea di farcitura!
      Grazie per avermi scritto, mi ha fatto molto piacere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *